Palazzo delle Carceri

Il Palazzo delle Carceri di Prossedi, costruito nel 1807, presenta un'imponente architettura e una storia legata ai Gabrielli.

Descrizione

Il Palazzo delle Carceri di Prossedi ha radici medievali ed è situato di fronte alla porta principale del borgo. La sua costruzione risale al 1807 su iniziativa del principe Pietro Gabrielli, con l'architetto romano Francesco Rust che progettò anche l'ampliamento del palazzo dei Gabrielli.

Questo imponente edificio ha una forma irregolare e presenta finestrature regolarmente disposte su tre delle sue cinque facciate. La facciata est non segue uno schema architettonico specifico. L'accesso ai piani superiori e ai locali sotterranei, precedentemente adibiti a carcere, si trova sul lato corto dell'edificio.

Nella progettazione, l'architetto Rust dovette considerare l'ambiente urbano circostante, il che portò alla scelta di un edificio racchiuso da cinque facciate di dimensioni diverse. L'edificio è suddiviso in modo quadripartito orizzontalmente.

In Via del Muro Torto, un'epigrafe risalente al 1772 sotto il papato di Clemente XIV elenca le concessioni pontificie concesse al principe Angelo Gabrielli, aggiungendo un importante elemento storico al contesto del palazzo.

Modalità di Accesso

Per avere informazioni dettagliate e aggiornate, suggeriamo di contattare direttamente l'ente o l'organizzazione che gestisce l'ufficio turistico locale.

descrizione immagine

Contatti

Comune di Prossedi
Indirizzo

via P.ssa A. Gabrielli 74

Telefono

0773 957016

Telefono

0773 957212

Fax

0773 956026

PEC

comune.prossedi@postecert.it

Luogo

Centro storico, 04010, Prossedi (LT)

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri